Share This Post

Articolo / SEIKOLOGY

Grand Seiko Spring Drive e Nissan GT-R? Questione di anniversari.

Grand Seiko Nissan GTR

I due marchi si uniscono per celebrare 20 anni della tecnologia Spring Drive e 50 anni dal lancio della 2000 GT-R.

Il Gruppo Seiko coltiva in modo più intenso le sue radici giapponesi, uscendo spesso dal perimetro del mondo degli orologi. Assodato che oggetti come motori ed orologi siano complementari e rappresentino quasi sempre due passioni comuni alla maggior parte degli appassionati, è interessante come la manifattura giapponese abbia negli ultimi due anni legato il suo nome a costruttori di auto del Sol Levante. Se il marchio Seiko ha stretto una partnership con Honda (con Honda Jet e Honda NSX, rispettivamente), quello preferito da Grand Seiko recentemente è stato Nissan, e la venerata Nissan GTR. Una questione di anniversari.

Il 2019: un anno da celebrare.

Cinquant’anni fa nasceva la prima GTR. Se seiete appassionati di auto sportive giapponese, e se fate contemporaneamente parte del gruppo SEIKOLOGY, siete probabilmente anche appassionati di auto. Nissan ha costruito una storia di successi che si è consolidata, in epoca moderna, con il lancio dell’attuale GTR. La storia della leggenda GTR, dalle origini ad oggi, è tutta racchiusa in questo romantico video corporate di Nissan Japan di alcuni anni fa:

Nissan GT-R Heritage

Godzilla, così è stata soprannominata dagli americani dal debutto, si è guadagnata la fama innanzitutto al Nürburgring, battendo record a ripetizione e mettendo in imbarazzo in più di una occasione la Porsche. Se Porsche è oggi nuovamente leader tra i marchi sportivi, lo deve anche a auto come la GTR che ha dato una “sveglia” al costruttore tedesco. Continuamente migliorata nel corso degli anni, ha ricevuto un consistente upgrade tecnico ed estetico (soprattutto negli interni) nel 2017 e nel 2019 è stata realizzata in una versione che celebra cinquant’anni dal momento in cui la prima GTR ha girato sui circuiti giapponesi.

Grand Seiko Spring Drive 20th & NISSAN GT-R 50th Anniversary Limited Edition SBGC229

Lo scorso anno, la tecnologia Spring Drive ha compiuto i primi vent’anni di carriera. Non a caso Seiko ha presentato, durante la sua ultima edizione di Baselworld (da quest’anno non sarà più presente), una serie interminabile di prodotti e nuovi calibri a carica manuale, soprattutto sulla nuova collezione Elegance di Grand Seiko. La velocità fa rima con cronografo, ecco quindi che un modello già presente nella collezione Sport del marchio ha assunto i connotati (ed il logo in oro sulla massa oscillante) della Nissan GTR Anniversary Limited Edition.

Grand Seiko Spring Drive 20th & NISSAN GT-R 50th Anniversary Limited Edition SBGC229

Il Grand Seiko Spring Drive 20th & NISSAN GT-R 50th Anniversary Limited Edition SBGC229, questo il nome ciclopico del nuovo cronografo sportivo, ha cassa in titanio (come gli scarichi della attuale versione della GTR) e ceramica blu. La cassa è imponente, con i suoi 46,4mm di diametro e lo spessore di 16,2mm, ma leggera e resistente ai graffi. Non il più classico dei cronografi, con il suo stile fatto di spigoli che ha reso popolare proprio la GTR dalla sua prima apparizione. Sicuramente un bell’oggetto se siete i fortunati possessori di una GTR, magari dell’ultima, i cui colori, il bianco ed il blu, sono riproposti anche sul cinturino in pelle, seppur invertiti. Non mi meraviglierei se i 200 esemplari fossero già stati tutti venduti, sebbene il prezzo si avvicini pericolosamente a quello di un Grand Seiko in oro, penso ad una Kirazuri o ad uno dei recenti Elegance.

Gaetano Cimmino

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>