Share This Post

Articolo / SEIKOLOGY

Perchè SEIKOLOGY.

Perchè SEIKOLOGY.

Benvenuti su SEIKOLOGY

Il primo evento di SEIKOLOGY si avvicina e con esso un cambiamento radicale, a nostro avviso, nel modo di interpretare il concetto sia di evento che di community. Il prossimo 18 novembre, al ristorante Tenoha di Milano, abbiamo deciso di riunire alcuni tra i più importanti collezionisti di Seiko e Grand Seiko per inaugurare un progetto di lungo periodo, con cui intendiamo offrire un’esperienza unica agli appassionati dei marchi del gruppo giapponese e non solo. Se Seiko è un marchio già apprezzato e diffuso tra gli appassionati italiani, il marchio Grand Seiko è ancora poco conosciuto ai collezionisti italiani e, finora, neanche disponibile in Italia.

L’arrivo di Seiko in Italia.

Occorre però spendere parole anche per il marchio più generalista, Seiko. Gestito finora da un distributore indipendente, il Gruppo Binda, il marchio giapponese ha raggiunto l’indipendenza nel 2018 ed ha aperto una sua sede che fa capo alla società francese del Gruppo. Seiko in Francia ha una presenza rilevante, probabilmente la più importante insieme a quella di cui gode in terra inglese. E’ forte di tre boutique monomarca, ma se osserviamo il tasso di crescita che Seiko sta avendo in Italia da quando è arrivata in via ufficiale, la strada per arrivare ad una boutique monomarca non è poi così lunga e impervia. Inoltre, questa strategia è stata accompagnata da un rinnovamento di gamma che procede a ritmo sostenuto. Seiko ha rafforzato la sua collezione Prospex, ma si è espressa benissimo anche con altre collezioni come la Presage.

Cosa è SEIKOLOGY.

Parliamo però nuovamente di SEIKOLOGY: l’obiettivo è quello di creare la più grande community di appassionati Seiko in Italia e, a seguire, in Europa e nel mondo. Vogliamo proporre ai nostri membri una serie di esperienze e servizi unici che, lasciatemelo dire, nessun altra realtà ha finora offerto. L’evento inaugurale vedrà il pieno sostegno di Seiko con cui Horbiter® vanta già una collaborazione sulla parte di contenuti digitali.

Immaginate una community che, oltre a favorire lo scambio di conoscenza, l’amicizia tra i suoi membri, consenta anche di usufruire di servizi organizzati in collaborazione con il marchio, oppure offerti direttamente dal team di Horbiter|Cafè. E, poi, anche una linea dedicata di accessori destinata esclusivamente a chi vuole vivere il mondo Seiko come lo interpretiamo noi: con passione. Il 18 novembre abbiamo raccolto un gruppo di sedici appassionati: tra questi, la metà circa sono probabilmente i più importanti collezionisti di Grand Seiko in Italia.

Il valore aggiunto: Grand Seiko.

Scegliere un Grand Seiko richiede un processo di comprensione e competenza dell’orologeria non comune: chi si avvicina al marchio è cioè una persona che fa una scelta precisa e acquista un prodotto che è intimamente diverso da un orologio svizzero. Sposa una cultura, basata sicuramente sull’eccellenza tipica del Giappone ma non solo. Tecnologie come il calibro Spring Drive (che anima anche alcune collezioni Seiko), la lucidatura zaratsu sono tencologie proprietarie del Gruppo Seiko. Sapevate che i quarzi utilizzati nei movimenti 9F sono “coltivati” all’interno della manifattura? Uno degli obiettivi del primo evento SEIKOLOGY è quello quindi di far incontrare collezionisti del marchio Grand Seiko con chi non ne possiede ancora uno.

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>